Maltempo in Toscana: pioggia e vento per lunedì 7 dicembre. Rischio esondazioni e frane

FIRENZE – La perturbazione che sta interessando le regioni centrali, fra queste anche la Toscana, porterà ancora tempo instabile anche per i prossimi giorni. La Sala operativa della protezione civile regionale ha così esteso il codice giallo già emesso per oggi, domenica 6 dicembre, fino alla mezzanotte di domani, lunedì 7 dicembre. Ancora ad essere coinvolto è l’intero territorio regionale. Le piogge, ora in parziale attenuazione, riprenderanno in serata, con possibilità di temporali in particolare su costa e nel nord ovest. Con rischio quindi di esondazioni di torrenti e frane in terreni friabili.

Domani, lunedì, ancora possibilità di precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o locale temporale, più probabili sulle zone centro settentrionali. Dalla sera ulteriore peggioramento a partire dalle zone
costiere e di nord ovest. Oggi, domenica, vento di Libeccio con forti raffiche su litorale centro settentrionale, versanti appenninici. Domani, lunedì, inizialmente ancora Libeccio con forti raffiche su litorale centro settentrionale e appennino. Nella serata di domani i venti ruoteranno a Scirocco, con forti raffiche su Arcipelago, litorale e rilievi collinari e montuosi.

codice giallo, esondazioni, frane, pioggia e vento, protezione civile, Toscana


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080