Coniugi fatti a pezzi in valigia: la donna arrestata non risponde al pm

Elona Kalesha, ex fidanzata di Taulant Pasho (Foto da Chi l’ha visto?)

FIRENZE – Si è avvalsa della facoltà di non rispondere a pm e investigatori dei carabinieri, Elona Kalesha,. 36 anni di Durazzo (Albania), arrestata stamani, 22 dicembre, a Firenze con l’accusa di aver ucciso e occultato i cadaveri dei genitori del fidanzato, Shpetim e Teuta Pasho, la coppia sparita nel 2015 e i cui resti sono stati trovati in alcune valigie nei giorni scorsi. La donna, che era stata condotta nella caserma del comando provinciale dell’Arma per essere interrogata, viene ora trasferita in carcere.

cadaveri fatti a pezzi, Elona Kalesha, Sheptim e Teuta Pasho, Sollicciano, valigia


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080