Juventus: Agnelli manda messaggio esplicito a Pirlo e alla squadra, lottiamo fino alla fine per lo scudetto

Andrea Agnelli

TORINO – Il presidente della Juventus Andrea Agnelli si è rivolto ai tifosi in una lettera al forum bianconero VecchiaSignora.com. Il numero uno della società torinese ha indirettamente rivolto un monito a Andrea Pirlo e alla squadra due giorni dopo la brutta sconfitta contro la Fiorentina, che ha fatto sprofondare i campioni d’Italia a -10 dal Milan capolista: la Juve è obbligata a lottare fino alla fine per lo scudetto.

«Chiudiamo un anno che nessuno avrebbe immaginato di vivere. Il primo pensiero è diretto a tutti voi e ai vostri cari… Spero che stiate tutti bene, anche se so che non sarà così. Abbiamo perso famigliari e amici, fatichiamo sul lavoro… Tutti questi, io compreso, noi compresi. Apriamo le porte al 2021 auspicando serenità e felicità, questa volta con meno retorica del solito. Noi lotteremo fino alla fine per il decimo scudetto consecutivo consapevoli delle nostre forze in questo momento drammatico per l’industria in cui operiamo. Buon Natale e un abbraccio a tutte le persone cui volete bene!». Nessuna autocritica, anche se l’inizio di stagione fallimentare dipende anche da errori della dirigenza.

Le parole di Agnelli fanno eco a quelle di Cristiano Ronaldo, che nei giorni scorsi aveva definito inaccettabile la sconfitta con la Fiorentina: «Ieri, con uno scarso rendimento e un risultato tutt’altro che accettabile, abbiamo chiuso le partite in programma per il 2020, un anno speciale per molti aspetti particolari. Stadi vuoti, protocolli COVID, partite rimandate, lunghe soste e un calendario molto serrato. Ma questo non è una scusa per nulla. Sappiamo che dobbiamo dare di più di noi stessi, per giocare meglio e vincere in modo più coerente. Noi siamo la Juventus! E non possiamo accettare niente di meno dell’eccellenza in campo! Spero che questa breve pausa ci aiuti a tornare più forti e più uniti che mai, perché la stagione è ancora lontana dall’essere conclusa e alla fine crediamo di poter festeggiare ancora una volta con i nostri tifosi. Credete in noi, fidatevi della nostra squadra tanto quanto noi ci fidiamo di voi, e noi ce la faremo!», ha concluso il cinque volte Pallone d’Oro su Instagram.

Ronaldo è stato molto più onesto di molti commentatori televisivi e tifosi che, dopo la meritata sconfitta per 3-0 con la Fiorentina se la sono presa solo con l’arbitro, che stavolta non avrebbe favorito i bianconeri, anzi…

Agnelkli, Juventus, Pirlo, scudetto


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080