Vaccino: 47mila dosi di Moderna arrivate in Italia

Il furgone copn i vaccini di moderna scortato, a Roma (Foto ANSA)

ROMA – Anche Moderna ha inviato il primo quantitativo di dosi di vaccino in Italia. Sono dosi che dovrebbero proteggere dal Covid-19 per almeno un anno. Il primo carico di vaccini, con 47mila dosi, della casa farmaceutica Moderna è giunto poco dopo le 2 di notte di oggi, 12 gennaio. Il furgone ha attraversato il Brennero e intorno a mezzogiorno è arrivato all’Istituto Superiore di Sanità (Iss) a Roma, per poi essere distribuito in 4-5 Regioni individuate dal commissariato all’emergenza di Domenico Arcuri. Il lotto potrebbe essere ripartito tra le Regioni virtuose, che smaltiscono più rapidamente le dosi.

47mila dosi, arrivato in Italia, Vaccino Moderna


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080