Le interviste dopo Fiorentina-Inter di Coppa Italia

Prandelli: «Sul gol di Lukaku l’arbitro doveva andare al Var». Conte: «Vittoria meritata»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport, Top News

Cesare Prandelli
(Foto ANSA)

FIRENZE – «C’è amarezza e orgoglio. Io non amo far polemica, ho grande rispetto degli arbitri però a 30 secondi dalla fine di una partita così ci voleva un po’ più di tatto». Lo ha detto in conferenza stampa il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli dopo la sconfitta ai supplementari negli ottavi di finale di Coppa Italia contro l’Inter. L’allenatore viola si lamenta per il presunto fallo di Lukaku, autore della rete del 2-1, su Milenkovic.  «Per stemperare tutto l’arbitro Massa avrebbe dovuto andare a vedere – ha ammesso – Noi avremmo accettato la decisione. Nelle ultime 6-7 partite le prestazioni sono sempre state abbastanza buone, poi se fai risultato diventano ottime, altrimenti rimangono prestazioni. Dobbiamo continuare così – ha aggiunto Prandelli – Non pensare di essere fuori dai pericoli. Dobbiamo solo avere la convinzione che questa è la strada giusta, con la voglia anche di osare qualcosa in questi momenti».

CONTE – «Avremmo meritato di qualificarci nei 90 minuti, comunque è una qualificazione che ci dà energia positiva per domenica». Antonio Conte già guarda alla prossima sfida con la Juventus contro cui «misureremo le nostre ambizioni. Non penso che i supplementari peseranno – ha proseguito il tecnico nerazzurro – La squadra è pronta e inoltre abbiamo fatto oggi dei cambi, tutti a iniziare da Kolarov che ha avuto il Covid hanno dimostrato che sono sul pezzo. Lukaku ha faticato ad entrare in partita, sta convivendo con un problema e stiamo cercando di proteggerlo, ma in vista della Juve avrà tempo per recuperare. Eriksen regista? E’ un ragazzo positivo, si impegna molto, ho voluto provarlo in un ruolo dove non siamo coperti, spero che questa partita possa servirgli per avere fiducia ed per essere più decisivo». Quanto alle voci insistenti sul futuro del club, Conte ha spiegato: «Sarebbe falso dire che non ci interessano, però ai giocatori ho detto chiaro che dobbiamo solo pensare al campo e a fare meglio possibile, questa situazione non deve influenzarci». Festeggia Lukaku al 17/o sigillo: «Ai quarti ci sarà il derby col Milan? Pensiamo intanto a questo importante successo contro una squadra molto forte. E’ importante per la nostra fiducia, contro la Juve dobbiamo prepararci bene, siamo pronti».

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: