Piazza del Cestello: il progetto di riqualificazione del Comune

FIRENZE – «Su piazza del Cestello le idee emerse dal percorso di ascolto sono tutt’altro che da cestinare. Rappresentano invece una documentazione utile e interessante che l’Amministrazione comunale ha fatto proprie in vista della riqualificazione del quartiere con le sue piazze e le sue relazioni. E tra queste idee c’è anche la pedonalizzazione di piazza del Cestello spostando in altro luogo i posti auto con l’obiettivo di recuperare lo spazio pubblico per le relazioni. Posti auto che possono essere recuperati anche attraverso la realizzazione di una nuova struttura interrata».

É quanto precisa l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti in consiglio comunale rispondendo a un question time di SPC su piazza Cestello.

Nel Piano operativo, che sarà oggetto di discussione nei prossimi mesi, sarà prevista la possibilità di realizzare anche un parcheggio sotterrato” spiega l’assessore che aggiunge: “sul riferimento alle sistemazioni delle piazze a verde, vorrei sottolineare che piazza Cestello è lastricata e non è caratterizzata, come piazza Tasso che avevamo inserito nella lista dei possibili parcheggi pertinenziale, da una presenza di un giardino e alberature. Stesso ragionamento vale per via dei Renai e piazza dei Mozzi, dove non ci sono né alberi né area verdi, ma una pavimentazione in pietra. Il percorso di ascolto effettuato su piazza Cestello è pienamente valido come pure le idee che ne sono emerse. E in particolare la possibilità di liberare lo spazio di superficie della piazza, anche con la realizzazione di un parcheggio interrato, per realizzare un importante intervento di riqualificazione urbana» conclude l’assessore Giorgetti.

Cestello, Comune, riqualificazione

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080