Conte fuori da Palazzo Chigi crolla nei sondaggi

Il presidente del consiglio, Giuseppe Conte

ROMA – Dalle stelle alle stalle. L’avvocato del popolo, Giuseppe Conte, premier buono per tutte le stagioni, dopo aver raggiunto il 60 per cento della fiducia nei sondaggi, persa la poltrona è quotato al 30,6 per cento. Mentre il nuovo premier, Mario Draghi, è dato al 61 per cento. L’ex presidente della Banca centrale europea – secondo le stime di Tecnè – viene superato solo dal presidente Sergio Mattarella con il suo 70 per cento abbondante, mentre Giuseppe Conte è uscito di scena con un apprezzamento, in costante calo per l’alleanza giallo-rossa nell’ultimo anno.

E a Giuseppi, per il momento, resta l’alternativa del mesto ritorno alla cattedra all’Università di Firenze. Dalle auliche e dorate stanze di Palazzi Chigi alle anonime stanze di Novoli.

 

Conte, crollo, gradimento

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080