Muscat si è dichiarato colpevole

Omicidio Caruana Galizia: sicario condannato a 15 anni di prigione

 EPA/HAYOUNG JEON

LA VALLETTA – Il sicario reo confesso dell’omicidio di Daphne Caruana Galizia, Vince Muscat, dopo essersi dichiarato colpevole in aula è stato condannato a 15 anni di detenzione. Lo riportano i media maltesi mentre è l’udienza è ancora in corso nel Tribunale della Valletta. Prima di emettere la sentenza, la giudice Edwina Grima ha chiesto a Muscat se intendesse ripensare la dichiarazione di colpevolezza. L’uomo, cha ha cominciato a collaborare con la giustizia nella primavera 2019, ha confermato: Non ce n’è bisogno.

Caruana, condanna, Galizia, sicario


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080