Massa: nasce l’acqua del Parco delle Apuane

MASSA  – Nasce ‘L’Acqua del Parco delle Apuane’, progetto che racchiude diverse finalità, tra cui tutelare e promuovere le sorgenti che si trovano nel parco, per sostituire, in modo progressivo, nei ristoranti dentro l’area protetta, le bottiglie attualmente vendute, spesso provenienti da località molto distanti ed estranee alle Apuane stesse. Sulle bottiglie c’è il logo del Parco delle Alpi Apuane e, all’interno, proprio l’acqua sgorgata dalle sorgenti presenti nel parco.
In questo modo verrà promosso il consumo di acqua delle fonti in area parco. La distribuzione avverrà attraverso gli acquedotti controllati dai gestori e dall’Asl competente. Sarà, dunque, acqua a ‘metri zero’ quella che, in bottiglie di vetro, verrà fornita ai ristoranti nell’area protetta. Il consumo e la distribuzione dell’acqua del Parco, porterà a ridurre i consumi, le emissioni e la generazione di rifiuti, come quelli legati alla produzione e trasporto delle bottiglie.

Acqua, bottiglie, Parco Apuane

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080