Luca Casarini indagato per favoreggiamento immigrazione clandestina

RAGUSA – Luca Casarini, ex capo Missione della nave Mare Jonio, è indagato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina nell’ambito dell’inchiesta sulla nave coordinata dalla Procura di Ragusa. Con Casarini sono indagati anche Beppe Caccia, il regista Alessandro Metz e il comandante Pietro Marrone. i quattro indagati dalla Procura di Ragusa nell’inchiesta sulla Mare Jonio.

Secondo la Procura, nel settembre scorso avrebbero preso a bordo 27 migranti dalla nave danese Maersk Etienne, che li aveva soccorsi 37 giorni prima in cambio di denaro. Risulta invece estranea all’inchiesta l’Ong Mediterranea Saving Humans.

Casarini, immigrazione clandestina, indagato

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080