Germania, elezioni regionali: crollo della Cdu della Merkel (al 23 – 25%)

EPA/HAYOUNG JEON / POOL

BERLINO – In Germania, stando ai primi exit poll della ZDF, i Verdi di Wienfried Kretschmann sono in netto vantaggio alle regionali nel Baden Württemberg con il 31,5% delle preferenze. La Cdu, con Susanne Eisenmann, crolla al 23%. Si tratta di una brutta battuta d’arresto per il partito di Angela Merkel. La Cdu perde al momento quattro punti percentuali rispetto al 2016. In lieve calo sarebbero i socialdemocratici della Spd al 12%. In calo anche l’estrema destra di Afd, all’11,5%, che nel 2016 era oltre il 15%.

In Renania-Palatinato, invece, sono in vantaggio i socialdemocratici di Malu Dreyer con il 33,5% rispetto alla Cdu che, con Christian Baldauf, è ferma al 25,5%. I Verdi sono all’8,5% (+2,3%), l’AfD al 10,5% (-2,1%), Fdp al 6,5%, Liberi elettori al 5,5%.

Verdi: grande vittoria, ottimisti verso federali “Quella di stasera è una grande vittoria dei Verdi nel Baden-Württemberg” ha detto il leader Robert Habeck, intervistato dalla Zdf, commentando i risultati nel Land di Stoccarda. “E questo senza nulla levare alla figura eccezionale di Wienfried Kretschmann”, ha sottolineato. Habeck ha aggiunto che ora gli ecologisti guardano “con determinazione e ottimismo alle federali di settembre”.

Segretario Cdu: non è una buona serata per noi Non è una buona serata per la Cdu ha detto il segretario generale della Cdu, Paul Ziemiack, commentando i risultati delle due regioni al voto. Il segretario ha sottolineato che il partito avrebbe “auspicato altri risultati”.

Scholz (Spd): possibile governo nazionale senza Cdu “Oggi è un buon giorno, anche perché dimostra che in Germania è possibile formare un governo anche senza la Cdu”. E’ quanto ha dichiarato all’emittente Ard Olaf Scholz, candidato cancelliere della Spd (nonché ministro alle Finanze). “Molto è possibile”, ha aggiunto Scholz, “e io intendo diventare il prossimo cancelliere tedesco. Oggi è apparso chiaro che questo è possibile”.

Nel Baden-Württemberg, situato nel Sud Ovest del Paese, con 7,6 milioni di elettori, gli ultimi sondaggi indicavano una comoda rielezione per Winfried Kretschmann, 72 anni, l’unico membro dei Verdi a capo di un governo regionale, in un’anomala coalizione verde-nera con la stessa Cdu.

Nella Renania Palatinato, regione occidentale con 3,1 milioni di elettori, la socialdemocratica Malu Dreyer, 60 anni, guida una coalizione di Verdi e Liberali in uno Stato federale dove, a livello regionale, i socialdemocratici vantavano una lunga tradizione di vittorie.

elezioni, germania, merkel


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080