Champions: Atalanta battuta (ed eliminata) dal Real Madrid (3-1). E stasera Bayern-Lazio

Muriel controllato da Varane
EPA/JuanJo Martin

MADRID – Eliminata agli ottavi anche l’Atalanta. Il Real Madrid ha battuto la squadra di Gasperini nel ritorno degli ottavi di Champions League giocato allo stadio Alfredo Di Stefano di Madrid e si è qualificato ai quarti. Le reti sono state realizzate da Benzema al 34′ del primo tempo e Sergio Ramos al 15′ della ripresa su rigore. Muriel ha dimezzato lo svantaggio al 38′ con una magistrale punizione, ma due minuti dopo Asensio ha ristabilito le distanze. All’andata il Real aveva vinto 1-0. Il Manchester City si è qualificato ai quarti di Champions League dopo aver battuto 2-0 il Borussia Moenchengladbach nel ritorno degli ottavi. All’andata, giocata sempre a Budapest, la formazione inglese si era imposta con lo stesso risultato. Le reti, entrambe nel primo tempo, sono state segnate da De Bruyne e Gundogan.

Stasera (ore 21), a Monaco, la Lazio tenterà l’impossibile impresa contro il Bayern. L’1-4 dell’andata non concede quasi nessuna speranza alla squadra di Simone Inzaghi. Che comunque cercherà di fare un risultato che le possa consentire di uscire dalla Champions a testa alta.

Atalanta, Champions, Real Madrid


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080