Germania: revoca lockdown, Merkel chiede scusa al Paese

 EPA/HAYOUNG JEON / POOL

BERLINO – Il lockdown rafforzato previsto intorno alle vacanze di Pasqua in Germania è stato revocato da Angela Merkel. Lo scrive l’agenzia tedesca Dpa citando fonti informate a pochi minuti dall’inizio di un nuovo vertice fra governo e Laender.

Al vertice di due giorni fa era stato deciso uno stop di tutte le attività in tutto il Paese fra il primo e il 5 aprile, con la chiusura perfino dei supermercati (ma era prevista un’eccezione per generi alimentari il sabato santo). Questa misura, che includeva dei ‘Ruhetage’, e cioè dei ‘giorni di sosta’ ulteriori rispetto ai festivi ordinari, ha provocato grande confusione ed è stata fortemente attaccata dal mondo economico.

«È stato un errore, e gli errori vanno corretti in tempo, questo è ancora possibile. Me ne assumo la responsabilità». Secondo Spiegel è quello che avrebbe detto Angela Merkel, all’inizio del vertice Stato-Regioni, annunciando l’annullamento del lockdown rafforzato per Pasqua. Chiederò scusa al Paese, avrebbe anche aggiunto la cancelliera.

Lockdown, merkel, revoca


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080