Un pezzo di storia del teatro

Teatro: Firenze perde la Compagnia Krypton

Eneide di Krypton
Il regista, autore e attore Giancarlo Cauteruccio nella conferenza stampa di addio a Firenze

FIRENZE – Firenze si lascia sfuggire un pezzo di storia del teatro: la Compagnia Krypton, fondata qui nel 1982 da Giancarlo Cauteruccio e Pina Izzi, abbandona la città che, dopo averla sfrattata dal Teatro Studio di Scandicci, non le ha più dato lo spazio e il sostegno che avrebbe meritato.

Eppure è una compagnia di teatro contemporaneo importante, su cui sono state fatte tante tesi di laurea, e ancora attiva, a corto di mezzi, ma non di idee; hanno una lista lunghissima di spettacoli, alcuni dei quali diventati di culto, hanno ricevuto premi importanti, sono conosciuti anche all’estero; i loro spettacoli sono stati rappresentati in numerosi teatri nazionali e internazionali, oltre che in molti fra i principali festival di teatro; hanno collaborato con Franco Battiato, Salvatore Sciarrino, Giusto Pio e altri nomi di spicco della musica contemporanea (furono anche fra i primi a capire il potenziale dei neonati Litfiba, cui affidarono nel 1983 la colonna sonora della loro «Eneide»).

L’ultimo spettacolo «Filippo Brunelleschi/nella divina proporzione» la Compagnia Krypton è risultata, lo scorso 4 marzo, prima dei cinque progetti selezionati dalla commissione esaminatrice del Bando del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Vivere all’ Italiana sul palcoscenico. Vanno in onda su RAI5, ma non in scena a Firenze. Così Giancarlo Cauteruccio, arrivato a Firenze a 19 anni e animatore non secondario del vivace ambiente culturale cittadino degli anni Ottanta, oggi, 28 marzo 2021, torna nella natia Calabria, dopo essersi tolto un po’ si sassolini dalle scarpe raccontando in una conferenza stampa come la Fondazione Teatro della Toscana lo abbia di fatto estromesso. La compagnia, espletate le faccende burocratiche, smobiliterà entro la fine dell’anno. E da oggi Firenze è un po’ più povera.

Compagnia Teatro Studio Krypton, Firenze, Teatro

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080