Le vittime sono 296

Coronavirus Italia: 10.680 positivi, 296 morti, 102.795 tamponi

Il ministro Roberto Speranza

ROMA – Calo rilevante dei positivi, ma i tamponi sono più che dimezzati. Mentre le regioni premono su Draghi perché smetta di seguire pedissequamente la furia di chiusure di Speranza, i paladini delle chiusure ad ogni costo forse stanno pensando bene di indirizzare i dati verso una situazione meno grave, in modo da poter accedere a parziali aperture. Oggi 5 aprile, secondo i dati del ministero della salute, sono 10.680 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, domenica erano stati 18.025. Sono invece 296 le vittime in un giorno (domenica 326). I tamponi sono stati appena 102.795, rispetto agli oltre 250.000 del giorno prima, quasi il doppio. Una diminuzione forse indicativa.

Sono 102.795 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Domenica i test erano stati 250.933, oltre 148mila in più. Il tasso di positività schizza al 10,4%, ieri era al 7,1%. (+3,3%)

Sono 3.737 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, in aumento di 34 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione, secondo i dati del ministero della Salute, sono 192 (ieri 195). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.785 persone, in aumento di 353 unità rispetto a ieri.

contagi, Covid -19, morti, speranza


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080