Prenotazioni: Regione Toscana, vaccino a professori, militari e forze ordine anche quasi 80enni….. purché in servizio attivo

FIRENZE – Ho dovuto leggere più volte il testo pubblicato sul sito della Regione Toscana riservato alle prenotazioni per particolari categorie, perché mi è sembrato di essere su scherzi a parte. Nella pagina che si apre sul sito ci sono cinque riquadri ciascuno dei quali riservati a una delle categorie che avrebbero priorità.

Ebbene ecco il testo per il personale scolastico: «Riservato al personale scolastico e universitario, docente e non docente, (NON STUDENTI) di età compresa fra i 18 e gli 80 anni (80 non compiuti),purché in servizio attivo».

Ed ecco quello per Forze dell’ordine: «Riservato alle Forze armate e di polizia di età compresa fra i 18 e gli 80 anni (80 non compiuti),purché in servizio attivo».

Ora, mi riesce proprio difficile immaginare personale scolastico, militari e poliziotti vicini agli 80 anni in servizio attivo. Mi sembra proprio un’assurdità. Un altro bel pasticcio della regione Toscana nel settore delle prenotazioni, che con gli 80enni proprio non ci chiappa. Giani e Bezzini, state dietro ai vostri uffici!!!

80 anni, prenotazioni, regione, sanità, vaccinazione

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080