Giani azzarda: come Rt (1,01) siamo vicini alla zona gialla

FIRENZE – «Come Rt noi oggi siamo a 1,01, quindi addirittura molto vicini a quella che era la soglia fra zona gialla e zona arancione». Lo ha detto il presidente della regione Toscana Eugenio Giani ospite del programma ‘Storie italiane’ su ‘Rai 1′ parlando del possibile cambio di colore e zona per la Toscana. «Come dati dei contagi siamo su un indice stamattina di230-ha aggiunto Giani-, quindi sotto la soglia dei 250: comunque decidera’ la cabina di regia, io pero’ voglio tenere un atteggiamento prudente e rigoroso, perche’ negli ospedali la situazione e’ veramente al limite della saturazione».

Giani, dopo le figuracce rimediate con le vaccinazioni, fa bene ad essere prudente, e dovrebbe ringraziare se siamo tornati (almeno sembra) in zona arancione. Anche perché, nello snocciolare i dati toscani, dimentica sempre quello più importante, i morti che oggi sono 33, con età media di 79 anni, proprio quella fascia di età trascurata nelle vaccinazioni non soltanto in Toscana, ma da quasi tutte le regioni. Che hanno meritato le rampogne di Draghi.

giani, Rt, zona gialla


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080