Tornano in squadra Pulgar e Ribery

Fiorentina in casa Sassuolo (sabato, ore 18, Sky) per fare punti salvezza. Iachini: «Vlahovic resterà viola». Formazioni

Dusan Vlahovic
(Foto Violachannel)

FIRENZE – Sarà obbligatorio far punti, per la Fiorentina, in casa Sassuolo (cioè al Mapei Stadium di Reggio Emilia) sabato 17 aprile 2021, ore 18, diretta su Sky. La salvezza è vicina ma va raggiunta. E il calendario propone, dopo i neroverdi, una nuova trasferta a Verona e quindi, domenica 25 aprile, festa che coincide con i settantasei anni dalla Liberazione, la Juve a Firenze. Meglio cominciare a mettere fieno in cascina per non doversi ritrovare con l’acqua alla gola. Chi giocherà? Praticamente certi i rientri di Pulgar e Ribery. Probabile che resti fuori Amrabat. La partita con l’Atalanta è stata un pianto dirotto nel primo tempo, con i viola pressati e infilati dalla squadra di Gasperini. Grande Dragowski capace di evitare un passivo molto pesante. Nella ripresa, La Fiorentina aveva saputo risvegliarsi, soprattutto grazie a Vlahovic. Ma contro il Sassuolo servirà un altro approccio alla partita. Occorrono punti, ai viola, altrimenti la corsa verso la salvezza rischia di diventare un calvario.

IACHINI – «Il Sassuolo e’ una squadra sullo stesso step dell’Atalanta, perche’ sono anni che lavora insieme, con lo stesso allenatore. Ha conoscenze importanti, sa cambiare modulo sia durante la partita che di gara in gara. Inoltre fa molto possesso palla come squadra grazie alla qualita’ dei propri giocatori: De Zerbi ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro». Lo ha detto Beppe Iachini alla vigilia della partita contro il Sassuolo. «Dovremo giocare questa partita con grande concentrazione, attenzione, organizzazione tattica ed allo stesso tempo con con l’atteggiamento e lo spirito di voler fare cio’ che abbiamo preparato nella maniera migliore – ha aggiunto Iachini – Sicuramente affrontiamo una squadra organizzata e preparata, che si conosce bene e che merita tutte le attenzioni del caso».

VLAHOVIC – A Iachini è stata anche fatta la domanda su Vlahovic, ora conteso da molte squadre. Tanto che qualche procuratore parla già di asta. Ma la Fiorentina lo lascerà andar via? «La Fiorentina – ha risposto Iachini – ha tutti gli strumenti per convincere Dusan Vlahovic a restare. C’è una proprietà che ha voglia di far bene, un presidente (Commisso, ndr) che ci tiene e che vuol bene al ragazzo, alla squadra e alla società stessa. Quindi c’e’ questa volonta. Ci sarà poi modo di parlare direttamente a Dusan. Ora è chiamato a un finale importante, a restare concentrato sulle ultime partite. Sta lavorando con determinazione, ed è quello che deve continuare a fare, con lo stesso spirito e voglia di allenarsi ogni giorno per arrivare a timbrare una stagione molto significativa per la sua carriera. Ora dobbiamo rimanere concentrati su ogni gara – ha concluso Iachini  – poi saranno il presidente e la società a portare avanti un dialogo per continuare il percorso insieme a questo promettente giocatore».

Probabili formazioni

SASSUOLO (4-3-1-2): Consigli; Muldur, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang; J. Traore, Djuricic, Boga; Raspadori. Allenatore: De Zerbi.

A disposizione: Pegolo, Turati, Marlon, Peluso, Toljan, Kyriakopoulos, Magnanelli, M. Lopez, Bourabia, Karamoko, Haraslin, Oddei. Indisponibili: Romagna, Berardi, Caputo, Ayhan, Defrel. Squalificati: -. Diffidati: Berardi, Djuricic, Rogerio.

FIORENTINA (3-5-1-1): Dragowski; Milenkovic, German Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery; Vlahovic. Allenatore: Iachini.

A disposizione: Terracciano, Venuti, Malcuit, Barreca, Igor, Borja Valero, Amrabat, Callejon, Eysseric, Montiel, Kouame, Rosati. Indisponibili: Kokorin. Squalificati: -. Diffidati: Bonaventura, Milenkovic.

ARBITRO: Aureliano di Bologna

Fiorentina, Iachini, Ribery, Sassuolo, Vlahovic


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080