Era la dimora di Lorenzo il Magnifico

Firenze: Palazzo Medici Riccardi, si restaura la facciata. Lo annuncia Nardella

PalazzoMedici-Riccardi

FIRENZE – L’antica dimora di Lorenzo il Magnifico, Palazzo Medici Riccardi, oggi sede della Prefettura e della Città Metropolitana (l’ex Provincia), restaura la facciata. Dario Nardella, sindaco di Firenze e della Città Metropolitana, annuncia che sono stati aperti per le indagini sullo stato di conservazione del bugnato in pietraforte e per il consolidamento e il restauro delle facciate poste su via Cavour e su via dei Gori. Saranno investiti 2 milioni di euro e i lavori termineranno nel 2022, impiegando anche tecniche innovative di rilievo in 3D.

«È stata attivata ed è in corso una sperimentazione delle tecniche e dei materiali da usare per il consolidamento e il restauro – sottolinea  Nardella – per poi procedere alla progettazione interdisciplinare del restauro del paramento lapideo delle facciate. Dunque un progetto di avanguardia per garantire al mondo uno degli edifici più importanti della nostra storia».

All’operazione prendono parte la Soprintendenza e l’Università di Firenze con il Dipartimento di scienze della terra. Un gruppo di ricerca, coordinato dal professor Carlo Alberto Garzonio del Dipartimento di scienze della Terra-Laboratorio materiali lapidei, realizzerà un intervento di diagnosi con tecniche innovative. «In pratica attiveremo in cantiere un vero e proprio laboratorio sperimentale, con rilievo in 3D e la possibilità di simulare diversi interventi – spiega Garzonio -. I dati saranno registrati e resi disponibili in tempo reale, così che i tecnici possano seguire direttamente il lavoro in corso».

Dimora di Lorenzo il Magnbifico, palazzo medici riccardi, via Cavour


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080