Giustizia: 1900 assunzioni entro il 2022. Lo annuncia il M5S

ROMA – Assunzioni al ministero della giustizia. L’amministrazione penitenziaria potra’ presto contare sulle risorse previste dal piano di assunzioni voluto dall’ex ministro Alfonso Bonafede. Come riportato dal sito del Ministero della Giustizia, a partire dal prossimo semestre, le procedure relative a circa 1900 nuove assunzioni (tra agenti, funzionari, dirigenti di istituto penitenziario, contabili, assistenti tecnici e informatici), avviate con il precedente governo, saranno tutte portate a termine entro il 2022. E’ un’ottima notizia, perche’ si tratta di un investimento importante in termini occupazionali e, soprattutto, per una maggiore garanzia della sicurezza dei i cittadini. E’ quanto affermato, in una nota, dalle deputate e dai deputati del Movimento 5 Stelle in commissione Giustizia.

assunzioni, giustizia, M5S


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080