Allenatori: Allegri torna alla Juve (per 9 milioni l’anno). Simone Inzaghi all’Inter. E Spalletti al Napoli

Massimiliano Allegri

TORINO – Con un faraonico contratto di 9 milioni a stagione, Massimiliano Allegri torna a occupare la panchina di allenatore della Juventus. Manca ancora l’ufficialita’ da parte del club bianconero ma le indiscrezioni insistenti delle ultime ore riportate anche da media solitamente ben informati sulle cose di casa bianconera danno ormai per certo che per il tecnico toscano il nuovo contratto è un quadriennale, fino al 2025, appunto per 9 milioni l’anno. Allegri prende il posto di Andrea Pirlo, il cui contratto con la Juve scade nel 2022.

Ma non basta: l’Inter ha preso Simone Inzaghi per sostituire Antonio Conte che se n’è andato con una buonuscita di 7 milioni per non aver trovato l’accordo sulla sua permanenza in nerazzurro. Mentre il Napoli rimpiazza Gattuso, nuovo allenatore della Fiorentina, chiamando Luciano Spalletti, fermo da tempo anche per via del ricco contratto che lo legava all’Inter. L’accordo non è ufficiale, ma viene dato ormai per fatto.

Fiorentina, Inter, Juventus, Luciano Spalletti, Massimiuliano Allegri, napoli, Rino Gattuso, Simone Inzaghi


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080