L'intervento del sindaco a tutela della salute

Incendio Coop Ponte a Greve, ordinanza di Nardella: non consumare prodotti area

Scenario devastato dopo l’incendio nel Centro Commerciale Coop di Ponte a Greve

FIRENZE – Dopo il vasto incendio nel Centro commerciale Coop di Ponten a Greve, arriva l’ordinanza del sindaco, Dario Nardella: evitare il consumo di prodotti ortofrutticoli raccolti nei terreni circostanti all’area interessata dall’incendio divampato ieri nel punto vendita di Ponte a Greve, fino a valutazione da parte dell’autorità sanitaria.

Nell’ordinanza, si legge che «sussistono presupposti per quanto sopra esposto per emettere un’ordinanza contingibile ed urgente al fine di assicurare la tutela della salute pubblica secondo quanto indicato nella nota della azienda Usl Toscana Centro». Nell’ordinanza si specifica, inoltre, che risultano tutt’ora in corso gli accertamenti tecnici da parte di Arpat e Asl in merito all’impatto sui vegetali dei terreni circostanti. Ancora, l’ordinanza potrà essere integrata a seguito della acquisizione di eventuali relazioni relative alle indagini attualmente in corso da parte di Asl e Arpat in merito all’impatto sui vegetali dei terreni circostanti.

NAVETTA CLIENTI –  Unicoop Firenze ha annunciato l’attivazione, già dalle prossime ore, di un servizio di navetta gratuito per portare i clienti dal parcheggio del centro commerciale di Ponte a Greve, chiuso a causa dell’incendio divampato ieri, al supermercato Coop di Lastra a Signa (Firenze).

«Unicoop Firenze – si spiega in una nota – si sta adoperando per ridurre i disagi per soci e clienti, durante il periodo di chiusura della struttura, che rimane inaccessibile». Nel dettaglio, verrà esteso anche alla domenica mattina l’orario di apertura dei Coop.Fi di Scandicci viale Aleardi e dell’Isolotto viale Talenti, che resteranno aperti dalle 8 alle 13 a partire da domenica 6 giugno. I dipendenti del negozio chiuso a seguito del rogo, spiega sempre Unicoop, saranno redistribuiti nei punti vendita vicini, in vista di un maggiore afflusso di persone.

«Ai dipendenti di Unicoop Firenze – si legge sempre nel comunicato – va il grande ringraziamento della Cooperativa, per la prontezza e la professionalità con cui sono state svolte le operazioni di evacuazione durante l’emergenza. E’ grazie alla loro competenza ed al loro impegno che l’incendio ha danneggiato soltanto oggetti e strutture e non ci sono stati danni alle persone». Unicoop ringrazia anche i vigili del fuoco, intervenuti in modo immediato e massiccio.

Centro Commerciale Coop, Navetta per clienti, ordinanza di Nardella, Ponte a Greve


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080