Augusta: sbarcati altri 86 migranti, arrestati 3 egiziani. L’invasione continua

AUGUSTA – Tre cittadini egiziani sono stati arrestati dalla Squadra mobile nel Siracusano. Facevano parte di un gruppo di 86 migranti soccorsi nelle acque del Mar Ionio da una nave mercantile, trasbordati su una motovedetta della Guardia costiera e sbarcati ad Augusta. Un 25enne è stato arrestato per reingresso illegale nel territorio nazionale, nei suoi confronti il prefetto di Roma aveva emesso un decreto di espulsione eseguito il 14 febbraio del2019. Eseguiti anche due ordini per la carcerazione, entrambi emessi dalla Procura di Milano nei confronti di un egiziano di 28 anni, che deve scontare la pena di 6 mesi di reclusione per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e di un egiziano di 33 anni, che dovrà espiare la pena complessiva di 2 anni e 2 mesi di reclusione per contrabbando di tabacchi e concorso in immigrazione clandestina. Tutti e tre dopo le formalità di rito sono stati condotti nel carcere di Cavadonna.

arresti, Augusta, clandestini, sbarchi

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080