Stazzema (LU): morto escursionista precipitato sulle Alpi Apuane

STAZZEMA (LUCCA) – Un escursionista è stato trovato morto sulle Alpi Apuane dove secondo prime informazioni è precipitato per oltre 200 metri dalla vetta del Monte Procinto, sopra a Stazzema (Lucca). Si chiamava Francesco Lastrucci, aveva 75 anni e risiedeva a Fucecchio. I soccorritori, con medico non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.  La stazione di Querceta del Soccorso Alpino Toscano è stata attivata intorno alle 13, un tecnico si è portato immediatamente sul luogo dell’incidente, circa 100 metri sotto un ponte di legno. I soccorritori, sbarcati da un elicottero, hanno bonificato la zona dalla vegetazione per consentire il recupero del corpo.

La salma Lastrucci è stata recuperata con difficoltà dai soccorritori a causa del territorio impervio e scosceso con una serie di ostacoli naturali a complicare le operazioni. Secondo la ricostruzione. l’escursionista stava camminando su un sentiero insieme a un amico quando è precipitato lungo un burrone. L’altro ha dato subito l’allarme e ha chiesto l’intervento del 118 con cui si è attivato anche il personale del Soccorso alpino ma quando i soccorritori hanno raggiunto il punto della caduta hanno dovuto constatare il decesso dell’escursionista.

75 anni, Apuane, escursionista, Francesco Lastrucci, fucecchio

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080