Riforma processo penale: camere penali criticano, forte arretramento su riti alternativi e udienza preliminare


FOTO FRANCO SILVI/ANSA

ROMA – Forte arretramento sulla riforma sia dei riti alternativi, sia della udienza preliminare. E’ una delle criticità degli emendamenti del governo al ddl di riforma del processo penale evidenziato in un documento approvato dalla giunta dell’Unione delle Camere penali italiane. «Sfugge la ragione politica di una simile retromarcia su quelle che, a nostro avviso, avrebbero costituito le aree di intervento più concretamente efficaci nella prospettiva della riduzione dei tempi del processo. Auspichiamo vivamente, sul punto, un forte ripensamento da parte della maggioranza parlamentare e di governo»

avocati, critiche, processo penale


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080