Lampedusa: altri sbarchi di clandestini, continua l’invasione, hotspot al collasso

ANSA

LAMPEDUSA – Ancora sbarchi di clandestini a Lampedusa, l’invasione continua. Dopo la tregua della scorsa settimana sulla più grande delle Pelagie gli approdi sono ripresi a pieno ritmo con le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza impegnate senza soluzione di continuità negli interventi di soccorso. Altre due carrette del mare sono state intercettate dalle motovedette della Guardia costiera rispettivamente a 24 e 20 miglia dall’isola. Sulla prima viaggiavano 110 migranti, di cui 5 donne e 2 minori, sulla seconda 15 tra cui 3 donne e due minori.

Entrambe le imbarcazioni sono state lasciate alla deriva e i migranti trasbordati sulle unità della Capitaneria di porto. Anche per gli ultimi migranti, dopo un primo triage sanitario, è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola, dove gli ospiti hanno superato quota 700 a fronte di 250 posti disponibili

invasione, lampedusa, migranti, sbarchi


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080