Firenze: 22enne muore per overdose. Indagata la madre: gli avrebbe comprato l’eroina

FIRENZE – Una donna di 55 anni risulta indagata nell’inchiesta sulla morte del figlio, un 22enne trovato senza vita nella sua abitazione il 15 luglio scorso per sospetta overdose. Secondo i carabinieri, come riferisce La Nazione, sarebbe stata lei ad acquistare al giovane l’eroina che ne avrebbe provocato il malore.

Sempre in base agli accertamenti, da tempo la donna si sarebbe recata praticamente ogni giorno a Firenze, nei pressi della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, per acquistare dosi di stupefacente al figlio tossicodipendente. I militari, coordinati dal pm Massimo Bonfiglio, sono al lavoro anche per identificare il pusher.

22enne morto per overdose, carabinieri, eroina, indagata la madre, pm Bonfiglio

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080