Covid: Forte dei Marmi vieta le feste in spiaggia. Ordinanza del sindaco Murzi

Il pontile del Forte dei Marmi

FORTE DEI MARMI – Da domenica 1 agosto 2021, negli stabilimenti balneari di Forte dei Marmi sarà possibile organizzare solo cene, con persone sedute e distanziate in base alle normative anti-contagio. Vietati invece eventi di diversa natura, ovvero feste non regolamentate. E’ quanto prevede una nuova ordinanza predisposta e firmata dal sindaco Bruno Murzi che intende evitare in una situazione di emergenza sanitaria il protrarsi di eventi potenzialmente non rispettosi delle normative.

Il sindaco Murzi spiega: «In seguito all’incremento dei casi di positività registrati sul territorio e ad alcuni eventi, prontamente sanzionati, che sono stati organizzati nei giorni passati, senza il rispetto delle norme igienico-sanitarie e peraltro con strutture installate difformi da quelle comunicate, ho ritenuto necessario interrompere la possibilità di organizzare feste in spiaggia. Comprendo – aggiunge il sindaco – che questa sia una decisione che può andar contro a chi aveva programmato eventi nel pieno rispetto delle norme di contenimento del virus, ma visto quanto accaduto nei giorni scorsi e preso atto della situazione epidemiologica attuale, ritengo fondamentale agire subito, nell’interesse di tutta la comunità. Rinnovo dunque l’invito a tutti gli operatori ad un responsabile rispetto delle normative anti Covid. Il controllo della polizia municipale proseguirà in modo rigoroso».

feste vietate in spiaggia, forte dei marmi, sindaco Murzi


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080