Lampedusa: senza sosta gli sbarchi a go go Arrivati 345, hotspot di nuovo al collasso

. ANSA

LAMPEDUSA – Sbarchi senza sosta a Lampedusa dove stamattina il sindaco Toto Martello ha lanciato l’allarme per i 28 sbarchi in 24 ore e si e’ appellato a Italia e Ue (che naturalmente farà orecchie da mercante). I finanzieri hanno intercettato, nella zona del molo Madonnina, 25 cittadini tunisini tra cui 3 minori. Erano appena arrivati con un’imbarcazione di 7 metri. A 12 miglia dalla costa, una motovedetta della Finanza ha invece agganciato una barca di 6 metri con a bordo 18 tunisini, tra cui una donna e 6 minori. Nel frattempo, sono stati trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola i 19 migranti che i carabinieri di Linosa hanno bloccato subito dopo lo sbarco a Pozzolana di Ponente. Tutte le operazioni sono coordinate dalla Prefettura di Agrigento.

Altri 21 sbarchi registrati complessivamente oggi a Lampedusa. In ordine di tempo gli ultimi arrivati sono tredici
tunisini, fra cui 3 donne e un minore, rintracciati dai carabinieri sul molo Madonnina dopo essere sbarcati con un
barchino di legno di 6 metri che e’ stata sequestrata. A bordo di un’altra imbarcazione sono invece arrivati in 18 tra cui due donne e due minori. Da mezzanotte sono 345 i migranti approdati sulla più grande delle Pelagie.

E sono in arrivo altri 300 clandestini recuperati dalle micidiali navi Ong in zona sar libica. Una situazione insostenibile.

clandestini, lampedusa, Martello


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080