Vaticano: Salvini – Gallagher, dialogo sereno. Lo afferma il Cardinal Parolin, il leghista ringrazia

VATICANO – E’ un inizio di dialogo tra il segretario della Lega Matteo Salvini e la Santa Sede? “Ho sentito Gallagher che mi ha detto che è stato contento anche lui di questo incontro e soprattutto che è stato possibile dialogare in maniera molto serena e anche di trovare qualche punto di intesa sulle tematiche più scottanti. Questo è quello che posso dire”. Lo sottolinea il Segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin, rispondendo ad una domanda dell’Adnkronos a margine di un evento a Roma, riferendosi all’incontro che ieri sera Salvini ha avuto con il
‘ministro degli Esteri’ vaticano Paul Richard Gallagher.
“Non c’ero e non posso fare molti commenti”, ha esordito precisando però di avere poi parlato con Gallagher in merito all’incontro dal quale è uscito “contento” lo stesso ‘ministro degli Esteri’ vaticano.

”Voglio ringraziare il Segretario di Stato, Cardinale Pietro Parolin per le parole benevole e incoraggianti che ha voluto esprimere nel commentare il mio incontro con Mons. Gallagher, persona eccezionale”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini. Che aggiunge: “Sono convinto che oggi sia possibile e doveroso un confronto con il mondo della Chiesa su molti argomenti di grande attualità come il valore della vita e della famiglia, il ruolo della comunità internazionale nella costruzione della pace e la ricerca di un più diffuso benessere sociale per le persone più fragili e
svantaggiate”.

Da quest’incontro escono sminuite le pregiudiziali politiche che hanno impedito a Papa Francesco di incontrare Salvini, mentre ha più volte abbracciato e ricevuto l’ex premier Conte. Un Papa molto politicamente schierato, ma non è una novità per Bergoglio.

Bergoglio, Paroin, Salvini, vaticano


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080