Lampedusa, clandestini: altri sbarchi, arrivano in 108, continua l’invasione

Alcuni migranti che si trovano all’interno all’hotspot di contrada Imbriacola, sull’isola di Lampedusa,ANSA/ALESSANDRO DI MEO

LAMPEDUSA – Nuovi arrivi di clandestini a Lampedusa, continua l’invasione. Notte di sbarchi a Lampedusa, dove con tre approdi sono giunte complessivamente 108 persone. La prima carretta del mare con 7 tunisini a bordo è riuscita a raggiungere direttamente l’isola: i carabinieri li hanno rintracciati intorno a mezzanotte al molo commerciale. Verso le 3 a un miglio dalla più grande delle Pelagie gli uomini della Guardia costiera hanno intercettato un barcone con 87 migranti di varie nazionalità, tra cui una donna. Sono egiziani, invece, i 14 uomini rintracciati dal pattugliatore della Guardia costiera su un barchino di circa 6 metri a 2 miglia dall’isola. I migranti sono stati trasbordati e l’imbarcazione lasciata alla deriva. Per tutti, dopo un primo triage sanitario, è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola.

Ieri a Lampedusa si erano registrati altri quattro sbarchi con 172 clandestini giunti. Nell’ultimo barcone intercettato viaggiavano 101 persone provenienti da Gambia, Marocco ed Egitto, tra loro anche 21 minori, 20 dei quali non accompagnati

clandestini, lampedusa, sbarchi


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080