Italiano: «Dobbiamo crescere, Gonzalez ha sbagliato». Dzeko: «Vittoria da grande squadra»

Vlahovic contrastato da Brozovic
ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

FIRENZE – Mastica amaro, Vincenzo Italiano e si consola dicendo: «Bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno: per 70 minuti siamo stati all’altezza dei campioni d’Italia, ma non abbiamo concretizzato le occasioni create. Dovevamo aspettarci il loro ritorno, usciamo tra gli applausi per una sconfitta forse troppo pesante». E ancora: «Il nostro obiettivo lo conosciamo, dobbiamo crescere con tante cose da migliorare. Nel primo tempo abbiamo avuto coraggio, nel secondo abbiamo invece abbassato il baricentro e così perdi la partita. Peccato perchè la prestazione c’è stata. Gonzalez? Ha sbagliato, a questi livelli l’inferiorità è troppo pesante. In Italia queste cose non vanno fatte».

DZEKO – Esulta Edin Dzeko, autore del secondo gol interista: La vittoria di stasera è da grande squadra. Il primo tempo abbiamo sofferto tantissimo e meno male che siamo rimasti solo sullo 0-1, ma onore anche alla Fiorentina che ha fatto un gran primo tempo. Poi nel secondo tempo loro sono calati, noi siamo stati piu’ concreti e abbiamo fatto quei due gol». Ancora Dzeko: «Io a rischio sostituzione prima del gol? Si’, lo so, infatti dopo chiedo al mister se magari ha bevuto qualcosa prima. Io e Lautaro? Non c’e’ uno che gioca davanti o dietro, i giocatori forti possono sempre giocare insieme. Lautaro e’ fortissimo, io sono felice di essere qui con tutti questi grandi calciatori. Oggi sono contento per la vittoria».

Dzeko, Fiorentina, italiano


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080