Fiorentina-Inter: 18 tifosi interisti denunciati. Per loro Daspo del questore fino a 10 anni

FIRENZE – Nella serata di ieri, 21 settembre 2021 –  come informa una nota della Questura di Firenze – intorno alle ore 20.00, 6 mezzi privati sono stati controllati in Viale Cialdini dagli agenti della Polizia di Stato impegnati nei servizi di ordine e sicurezza pubblica predisposti dal Questore di Firenze in occasione della partita di calcio Fiorentina – Inter, disputata allo stadio Artemio Franchi. La Digos ha identificato 30 persone, tutte di provenienza lombarda e venute a Firenze a sostegno della squadra milanese.

Su tre mezzi, sui quali viaggiavano 18 tifosi, sono stati rinvenuti 6 fumogeni e un totale di 17 mazze (delle quali 11 di gomma rigida e le restanti in parte in ferro, in parte in legno). Tutti e 18, di età compresa tra i 17 ed i 47 anni, dei quali 13 già noti alle Forze di Polizia, sono stati denunciati per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere in occasione di manifestazioni sportive e tra questi 4 anche per il possesso dei fumogeni.

Sono in corso accertamenti al fine di verificare se i tifosi interisti abbiano dato luogo a precedenti scontri nella stessa serata con persone dell’opposta tifoseria.  Nei loro confronti sono in corso di emissione da parte del Questore di Firenze dei D.A.S.P.O. (Divieto di accedere alle manifestazioni sportive) per vietare la loro partecipazione ad altre manifestazioni sportive fino anche a 10 anni, con possibile obbligo di presentazione alla Polizia.

Daspo, Fiorentina Inter, tifodi interisti


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080