Migranti Messico: Casa bianca conferma, ultimato sgombero ordinato da Biden

EPA/Juan Manuel Blanco

WASHINGTON – La politica di respingimento attuata dai democratici Kamala e Biden ha ottenuto il suo primo effetto, 15.000 migranti al confine col Messico sono stati brutalmente sbattuti fuori dal territorio americano. Se lo avesse fatto Trump ci sarebbe stata la rivolta mondiale delle sinistre e delle associazioni umanitarie, mentre se lo fa la sinistra diventa tutto regolare. Lo strabismo e la doppia morale abituale.

Il Segretario alla sicurezza interna degli Stati Uniti Alejandro Mayorkas ha confermato alla Casa Bianca che tutti i circa 15mila migranti sono stati sgomberati dall’accampamento a Del Rio, in Texas. Meno di una settimana fa c’erano circa 15.000 migranti a Del Rio, in Texas, la grande maggioranza dei quali erano cittadini haitiani”, ha detto Mayorkas ai giornalisti. ‘Questo è il risultato di un movimento senza precedenti di un numero molto elevato di persone che si sono recate in un unico punto del confine nel giro di pochi giorni. Da questa mattina non ci sono più migranti nel campo sotto il Del Rio International Bridge, ha aggiunto.

Casa Bianca, Messico, migranti

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080