Trattativa Stato-Mafia: Salvini «forcaioli di sinistra chiedano scusa»

Il leader della Lega, Matteo Salvini ANSA/FABIO FRUSTACI

MILANO – «Qualcuno dovrebbe chiedere scusa, tutti i forcaioli di sinistra dovrebbero chiedere scusa. Non ho sentito chiedere scusa a Letta e Conte ai carabinieri, a Dell’Utri. E’ una sentenza che ha reso giustizia a servitori dello Stato. Non è possibile che esistono processi che durano una vita. Sono contento che questi servitori onesti dello Stato siano stati riabilitati. I giudici quando sbagliano sulla pelle dei cittadini raramente pagano». Cosi’ a Stasera Italia su Rete4 il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la sentenza sul processo sulla trattativa Stato-mafia.

Salvini, Stato Mafia, trattativa

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080