Editoria: il Tirreno cambia direttore. Tamburini lascia a novembre

La sede de Il Tirreno, a Livorno

FIRENZE – Cambia il direttore a Il Tirreno. L’Azienda, il Gruppo Sae, ha informato il Comitato di redazione dell’avvicendamento che avverrà da novembre. Il nome del nuovo direttore sarà ufficializzato lunedì 4 ottobre. Stefano Tamburini, che ha guidato la storica testata livornese dopo il passaggio da Gedi a Sae, resterà direttore editoriale del Gruppo e dirigerà le pagine nazionali anche delle altre testate (Gazzette di Modena e Reggio e Nuova Ferrara).

Lo rende noto l’Associazione Stampa Toscana (Ast). Questo il comunicato del Cdr ai colleghi giornalisti: «L’azienda ha comunicato stamani, 1 ottobre 2021, al Cdr che da novembre cambierà il direttore responsabile del Tirreno. Stefano Tamburini resterà direttore editoriale del Gruppo Sae e dirigerà le pagine nazionali dei giornali del gruppo. Lunedi sarà formalizzato al Cdr il nome del nuovo direttore».

Il presidente dell’Ast, Sandro Bennucci, con tutti gli organismi dirigenti, si legge in un comunicato, «in attesa di conoscere il nome del nuovo direttore, rivolgono a Tamburini gli auguri di buon lavoro per l’incarico che è chiamato a svolgere e lo ringraziano per la disponibilità alla reciproca collaborazione, soprattutto quando si è trattato di difendere la testata e i giornalisti dalle gravi minacce che hanno richiesto anche l’intervento della magistratura e delle forze di polizia».

Associazione stampa toscana, Gruppo Sae, sandro bennucci, Stefano Tamburini, Tirreno

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080