Forza nuova: Salvini a Letta, mettere fuori gioco tutte realtà violente di destra e di sinistra

 Ansa/Matteo Corner

ROMA – Matteo Salvini, ad una iniziativa a Ostia, replica a Enrico Letta che aveva auspicato la presenza di tutti in piazza per manifestare contro i fenomeni fascisti. «Condanno ogni genere di violenza, se ci sono associazioni che portano avanti idee con la violenza vanno chiuse». Il leader della Lega ricorda che la violenza non è ascrivibile solo alla destra, perché se «a Roma sono stati fermati violenti di destra, a Milano sono stati fermati violenti di sinistra. E allora dico a Letta: mettere fuorilegge tutte le realtà violente, e in piazza ci andiamo tutti insieme»

destra, sinistra, violente


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080