Lampedusa: in due giorni sbarcati altri 347 clandestini. Hotspot di nuovo al collasso

ANSA

LAMPEDUSA – Non si arrestano gli sbarchi a Lampedusa, una carretta del mare con a bordo 25 tunisini, di cui 4 minori non accompagnati, è stata intercettata al largo dell’isola. Anche loro come i 170 migranti giunti tra la notte e le prime luci dell’alba sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola. Nella struttura si trovano al momento 329 persone. La Prefettura di Agrigento, d’intesa con il Viminale, lavora ai trasferimenti per svuotare il centro. Per
oggi è previsto l’imbarco di un gruppo di migranti, il cui numero è ancora da definire, sulla nave quarantena Atlas.

Tutti, dopo i primi accertamenti sanitari, sono stati accompagnati nell’hotspot di contrada Imbriacola. Ieri sull’isola erano sbarcate complessivamente 152 persone, quindi un totale di 347 arrivi in due giorni che ha ingolfato di nuovo l’hotspot siciliano.

 

 

clandestini, hotspot, lampedusa


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080