Trapani: Altri migranti in arrivo, ricerca in atto, allarme Ong per barcone in difficoltà

ANSA

TRAPANI – Ricerca migranti presso Marettimo. In corso da ore una Ricerca e Soccorso da parte della Guardia costiera dopo l’SOS lanciato da un’imbarcazione al largo di Trapani, non lontano dall’isola di Marettimo. Secondo quanto riferito, sono quattordici i migranti in difficoltà a bordo di una piccola barca e sono subito partite le operazioni di salvataggio alla ricerca dei dispersi. Due gli elicotteri adoperati fin dal primo pomeriggio, l’AW139CP della Guardia Costiera e l’HH139B dell’Aeronautica Militare, mentre in serata il SAR si è arricchito di un pattugliatore Bigliani G.118 Inzucchi della Guardia di Finanza, nella speranza di individuare etrarre in salvo i migranti. Le procedure sono in corso.

ALARM PHONE – Un barcone con 55 migranti a bordo a rischio naufragio a largo della Libia. A darne notizia è Alarm phone, spiegando che, a quanto riferito, dalle persone a bordo la loro barca si sta rompendo e l’acqua sta entrando. Abbiamo allertato le autorità e speriamo che i soccorsi arrivino in tempo per evitare la perdita di vite umane! Non lasciateli annegare!, scrive Alarm phone su twitter.

invasione, migranti, ricerche


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080