Skip to main content

Prato: anziano 85enne muore nell’ambulanza che urta un muretto

PRATO – Un uomo di 85 anni è morto in ospedale a Pistoia dove era stato ricoverato ieri pomeriggio a causa di un incidente stradale nel quale è rimasta coinvolta l’ambulanza con cui lo stavano trasferendo in una rsa.
Lo rende noto la Misericordia di Prato, proprietaria dell’ambulanza.

L’incidente è accaduto lungo la strada Porrettana, all’altezza del Signorino, nel Pistoiese: il mezzo sarebbe finito fuori strada andando a sbattere contro un muretto, dopo che l’autista, un volontario dell’Arciconfraternita, avrebbe perso il controllo a causa di un malore come riferito il conducente.
Siamo addolorati e vicini alla famiglia della vittima, faremo una indagine interna per capire la dinamica, spiega sempre la Misericordia di Prato. Quando è avvenuto l’incidente l’ambulanza stava compiendo un servizio di trasporto socio sanitario per il trasferimento dell’85enne, paziente dalle cure intermedie di Prato, a una Rsa sulla Montagna pistoiese. L’autista è rimasto illeso e, si spiega, ha subito prestato soccorso all’anziano e a un altro volontario che ha riportato la frattura di un femore. Trauma alla testa invece per l’85enne, deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741