Grecia: 27 migranti morti in due naufragi nell’Egeo

EPA/ERDEM SAHIN

ATENE – Con il recupero di altri 16 cadaveri è salito a 27 il bilancio dell’affondamento di un’imbarcazione con migranti a bordo nel Mar Egeo. Lo rende noto la guardia costiera greca. Si tratta del terzo naufragio da mercoledì. Le autorità elleniche hanno recuperato 12 uomini, tre donne e un bambino, e sono riuscite a salvare 63 persone mentre la loro barca con a bordo 80 migranti affondava nei pressi dell’isola di Paros.

Osserviamo che le tante navi Ong che solcano il Mediterraneo in cerca di migranti presunti naufraghi da salvare a richiesta, non prestano il loro servizio nel Mar Egeo, dove pure le morti sono numerose. Ma probabilmente il loro interesse è quello di portare tutti i clandestini sempre e solo in Italia.

grecia, migranti, morti


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080