Skip to main content
Giovedì prossimo in sinagoga a Firenze medaglia a Vittoria Valacchi

Shoah: a Firenze 25 nuove Pietre d’inciampo

Sinagoga di Firenze

FIRENZE – Saranno posizionate 25 nuove Pietre d’inciampo, a Firenze,  la prossima settimana, per ricordare altrettanti cittadini vittime della deportazione nazista e fascista. I due appuntamenti, il 18 e il 20 gennaio, rappresentano una nuova tappa del progetto, voluto dalla comunità ebraica di Firenze e dal Comune, che ha preso il via dopo l’approvazione di un’apposita delibera nel 2019.

Le piccole targhe, in ottone, realizzate dall’artista tedesco Gunter Demnig, spiega una nota, sono incastonate su cubetti di cemento che vengono incassati nel selciato di fronte all’ultima abitazione della vittima. A Firenze le prime 11 apposizioni sono state effettuate il 9 gennaio 2020 cui si sono aggiunge le 13 collocate il 23 gennaio dello stesso anno e le 24 del maggio 2021. Alle cerimonie di apposizione interverranno rappresentanti dell’Amministrazione comunale, tra cui l’assessore alla cultura della memoria e toponomastica Alessandro Martini, e della comunità ebraica di Firenze.

pietre d'inciampo, sinagoga, vittime della deportazione


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741