Comune Firenze: sciopero dei dipendenti in appalto biblioteche l’8 febbraio

ROMA – Confermato lo sciopero dei lavoratori in appalto di biblioteche e Archivio Storico del Comune di
Firenze, che si ritroveranno martedì 8 febbraio in Piazza della Signoria alle ore 10 per protestare contro i tagli operati dall’Amministrazione sull’imminente bando di gara. A renderlo noto è l’Unione sindacale di base di Firenze. “Li rivedremo, ancora una volta, sotto Palazzo Vecchio, come nel 2020 – quando nacque il movimento dei Biblioprecari – e come nel 2014, al precedente cambio d’appalto, che significò per tutti un
peggioramento delle condizioni salariali e lavorative. A dispetto alle promesse iniziali, si prospetta infatti un appalto di minore durata e con minori risorse: ben 500mila euro all’anno in meno rispetto a quanto preventivato all’inizio dello scorso anno, 500 mila euro che si traducono in un taglio di circa 15 lavoratori full time”, fa sapere il sindacato.

biblioprecari, Comune, Firenze, sciopero


Ezzelino da Montepulico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080