Firenze, ambiente: Gorent e Thcs si alleano nel nome di sostenibilità e internalizzazione

FIRENZE – Gorent SpA, società fiorentina leader nei servizi di igiene ambientale e noleggio veicoli per la raccolta dei rifiuti, presente oggi in 6 Paesi (Francia, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Spagna), ha sottoscritto un accordo con Three Hills Capital Solutions (THCS) III, società di investimenti specializzata in soluzioni innovative e flessibili per imprenditori e manager operanti nel mid-market europeo.

Al centro dell’accordo il fondo THCP, che investirà nella società fiorentina 50 milioni di euro, per sostenere la crescita organica della stessa, rilevando alcuni azionisti di minoranza. Un’operazione finanziaria consistente, la terza per ordine di grandezza fra le dodici disposte dal Fondo in Italia, per un investimento totale di oltre 200 milioni negli ultimi tre anni.

“Siamo molto soddisfatti – ha commentato Furio Fabbri, CEO di Gorent – Le soluzioni flessibili e il supporto di THCP saranno uno strumento prezioso per proiettare la nostra società nel successivo step di crescita. I prossimi anni saranno cruciali per la nostra espansione internazionale e siamo entusiasti di offrire i nostri servizi in varie aree geografiche e a più clienti, contribuendo così al miglioramento della raccolta dei rifiuti in tutta Europa”.

In virtù del suo investimento, il Fondo THCP diverrà proprietario del 29% di Gorent, nominando due membri del consiglio di amministrazione. Il capitale di crescita fornito da THCP permetterà a Gorent di investire ulteriormente nelle sue infrastrutture e di espandere la sua presenza internazionale. Ma non solo: grazie al suo approccio nella gestione del portafoglio, THCP supporterà il management Gorent nel completamento di una serie di iniziative operative, già identificate.

L’attività coinvolge anche EcoEnergy, la controllata di Gorent che si occupa di raccolta rifiuti conto terzi, raccolta e riciclo dell’olio da cucina di uso domestico.

La sostenibilità è un valore fondamentale per le attività di entrambi i soggetti, lo è per Gorent come per il fondo che vanta un consolidato portafoglio di attività eco-friendly: “Siamo molto felici di avviare questa nuova partnership con Furio Fabbri e il suo team – la dichiarazione di Mauro Moretti, Partner e Presidente del Comitato Investimenti di THCP –  Siamo costantemente alla ricerca di aziende operanti nella sostenibilità, una delle principali verticali del nostro portafoglio, un viaggio iniziato nel 2009 con Aquafil e proseguito con varie transazioni in Europa incentrate sull’economia circolare ed ESG. Il solido business model di Gorent si inserisce perfettamente nel nostro portafoglio e non vediamo l’ora di lavorare con il team per contribuire al loro sorprendente percorso”.

 “Siamo rimasti colpiti dal potenziale di Gorent e dai risultati finora conseguiti – ha aggiunto Barbara Roversi, Principal di THCP – Il mercato del noleggio di veicoli specializzati ha un potenziale di crescita enorme e i prossimi anni saranno decisivi per consolidare la posizione nel mercato”.

Fondata nel 2002, Gorent ha sede a Firenze ed è specializzata nel noleggio di veicoli dedicati all’igiene urbana e alla gestione dei rifiuti. Seguendo un modello di business innovativo ed ecosostenibile, nel corso degli anni, l’azienda ha investito significativamente nella crescita delle proprie attività e attualmente gestisce una flotta composta da oltre 1.100 veicoli di vario genere, dai compattatori ai trattori, di cui circa il 90% è Euro 6+ o alimentato da fonti rinnovabili.

Ambiente, Gorent, Thcs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080