Firenze: scrive “ti amo” sul Ponte Vecchio col pennarello. Studentessa spagnola denunciata

FIRENZE: PONTE VECCHIO
Il Ponte Vecchio

FIRENZE – Non sapeva che è vietato scrivere sul Ponte Vecchio col pennarello. Nemmeno i messaggi d’amore sono permessi. Per questo una stiudentessa spagnola è stata denunciata. Aveva scritto “ti amo”, accompagnando la frase con un cuore e due iniziali all’interno.

Ma il messaggio è stato osservato da un cittadino che ha chiamato da due agenti del Reparto di Porta Romana della Polizia Municipale in servizio su Ponte Vecchio. L’uomo ha indicato una persona intenta a scrivere sul muro della terrazza vicino alla statua del Cellini.

Avvicinatesi, le agenti hanno notato la ragazza in piedi sulla spalletta del fiume che, sorretta da un uomo, stava scrivendo sul muro con un pennarello nero. Le hanno intimato di fermarsi chiedendo i documenti. Si tratta, come detto, di una spagnola, studentessa Erasmus a Roma. Le è stato spiegato la violazione commessa, ovvero il reato di deturpamento e imbrattamento. Per la giovane e’ scattata la denuncia.

polizia municipale, ponte vecchio, studentessa spagnola


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080