Lastra a Signa: l’uomo fermato per tentato omicidio è il protagonista di un video in cui danneggia l’auto dei carabinieri

Auto dei carabinieri

LASTRA A SIGNA – Era già stato al centro dell’attenzione, il 27enne egiziano arrestato oggi, 31 marzo 2022, per tentato omicidio a Lastra a Signa (Firenze). Sarebbe infatti lui il protagonista di un video diventato virale sulla rete, che lo riprende mentre infrange il vetro di una gazzella dei carabinieri nel comune confinante, Signa, nei pressi della stazione.

Le immagini immortalate nel video risalgono al 26 marzo scorso, quando il 27enne, dopo aver rotto il finestrino di una vettura in sosta, si è scagliato contro l’auto di servizio dei carabinieri intervenuti per calmarlo. I militari, dopo averlo immobilizzato, lo hanno portato in ospedale perché in forte stato di agitazione, dovuto probabilmente all’assunzione di stupefacenti. Dopo essere stato dimesso è stato denunciato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Questa mattina, come detto, si è reso protagonista dell’aggressione al 38enne, ferito con un coltello da cucina. Secondo quanto appreso, l’uomo ferito in passato sarebbe stato un suo superiore: lo avrebbe accoltellato incolpandolo di essere il responsabile del suo licenziamento

27enne fermato, carabinieri, video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080