Commercio Toscana: sciopero dei lavoratori per Pasqua e Pasquetta, indetto dalla Cgil

ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

FIRENZE – Astensione e sciopero dal lavoro nel commercio in Toscana per Pasqua e Pasquetta. Lo proclama la Filcams Cgil Toscana. “Anche quest’anno per qualche lavoratore/lavoratrice le festività di Pasqua e Pasquetta saranno giorni di lavoro – sottolinea il sindacato in una nota -. Non è cosi che si celebra una festa. Bisogna cambiare modello di lavoro nel commercio, costruirne uno più sostenibile, per città più vivibili all’insegna della cultura e non solo del consumo, oltre a difendere i valori civili e religiosi delle festività”. Il sindacato ricorda “quanto molte sentenze hanno sancito: il datore di lavoro, non può obbligare un dipendente a lavorare in un giorno festivo, anche se è infrasettimanale. perché la festa
non si vende, si vive”

cgil, commercio, Lavoro, pasqua, pasquetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080