Italiano: “Usciamo a testa alta. Ma è mancato il guizzo sotto porta”

Quarta e Morata in lotta al limite dell’area (Foto Violachannel)

TORINO – Vincenzo Italiano è contento di aver messo la Juve ai paletti. Ma questo è un gioco dove vince chi la butta dentro. L’allenatore, a fine partita, ha detto: “E’ un peccato ma usciamo a testa alta. Venire qui, giocare e avere quasi sempre possesso palla per me è già una grande soddisfazione”.

E ancora: “Oggi per noi era difficile ribaltare lo 0-1 dell’andata, abbiamo cercato di fare tutto il possibile, abbiamo forzato troppi palloni nel primo tempo concedendo ripartenze che potevamo evitare. Nel secondo tempo non abbiamo mai trovato il guizzo e il varco giusto, quando la Juve inizia a difendersi in quel modo diventa difficile. Però quello che dovevamo fare lo abbiamo fatto. Potevamo creare qualcosa in più però era difficile fin dall’inizio”.

Fiorentina, italiano, Juventus


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080