Giornalisti: è morto Michele Manzotti. Profondo cordoglio di Ast e Odg

Michele Manzotti

FIRENZE – Associazione Stampa Toscana e Ordine dei giornalisti della Toscana annunciano, “affranti”, l’improvvisa scomparsa del collega Michele Manzotti, giornalista de La Nazione, consigliere dell’Ordine dei giornalisti della Toscana  e consigliere nazionale Casagit, e stringono in un grande abbraccio la sua famiglia.

Manzotti se n’è andato durante un viaggio a Roma dove stava seguendo un concerto, ossia la sua grande passione, insieme al giornalismo. Aveva 62 anni e stava per andare in pensione dopo una vita passata in redazione. Si era laureato in lettere e cominciò a insegnare storia della musica e a collaborare con varie riviste.. Nel 1995 venne assunto a La Nazione. Era anche direttore responsabile del sito www.ilpopolodelblues.com. 

La scomparsa di Manzotti, si legge in una nota di Ast e Odg, “suscita sconcerto e profondo cordoglio fra i colleghi di cui si fanno portavoce Carlo Bartoli, presidente dell’Ordine Nazionale dei giornalisti, Sandro Bennucci, presidente dell’Associazione Stampa Toscana e Giampaolo Marchini, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana. A tutti, d’ora in avanti, mancheranno il sorriso, la pacatezza e la  passione per il lavoro che Michele sapeva esprimere”.

Ast, Casagit, giornalista, Michele Manzotti, Odg

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080