Dopo un confronto serrato al tavolo nazionale

Editoria: Il Tirreno apre la redazione a Firenze. L’intesa raggiunta con il sindacato dei giornalisti

FIRENZE – E’ stata risolta con un accordo collettivo – firmato da Fnsi, Associazione Stampa Toscana e Comitato di redazione de Il Tirreno – la vertenza nata dopo la richiesta dell’Azienda, il Gruppo Sae, che intendeva rivedere parti dell’accordo del 2021 su prepensionamenti e patto di solidarietà. Richiesta che si è intrecciata anche con l’annuncio dell’apertura della nuova redazione di Firenze, la cui inaugurazione è stata programmata per mercoledì 18 maggio e rappresenta una nuova scommessa di sviluppo della testata. 

Dopo un confronto serrato, avviato in Azienda ma che ha reso necessaria la riconvocazione del tavolo nazionale, è stato raggiunto un accordo basato sul mantenimento della qualità del prodotto giornale, sulla salvaguardia dell’organico redazionale, delle condizioni di lavoro dei giornalisti e del turn over capace di aprire nuove opportunità di inserimento anche ai collaboratori storici.

L’intesa, firmata da Ezio Cerasi per la Fnsi, da Sandro Bennucci presidente dell’Associazione Stampa Toscana e dal Cdr de Il Tirreno (Giulio Corsi, Maria Meini, Manolo Morandini, Libero Dolce, Melania Carnevali, Luca Tronchetti) pone fine allo stato di agitazione e soddisfa le aspettative della redazione, portate avanti, con successo dal sindacato nelle sue articolazioni.  

redazione di Firenze, sindacato dei giornalisti, Tirreno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080